La festa dei bambini, anche a tavola 

Come apparecchiare per il vostro pranzo di Natale: dalla tovaglia alle posate, dai piatti ai bicchieri. Consigli utili per conquistare i vostri ospiti al primo sguardo. E non dimenticate di coinvolgere i più piccoli: con gli addobbi fai da te il successo è assicurato

Il rispetto della tradizione, innanzitutto, che non vuol dire, però, chiudere la porta in faccia alla modernità. E poi tanto calore. Perché una tavola di Natale che si rispetti deve essere all’altezza di un evento speciale e importante. Tovaglia, posate, piatti e bicchieri sono, d’altra parte, la prima cosa che balzerà agli occhi dei vostri ospiti. E la scelta dei componenti giusti è certamente il primo passo per un Natale da ricordare.
Per la tovaglia limitatevi a due opzioni: rossa o bianca. Fondamentale il centrotavola, dalle composizioni floreali o, più semplicemente, una candela accesa. Per le posate vale la vecchia e intramontabile regola del galateo: usatele iniziando da quella più esterna al piatto. Coltelli (con la lama rivola verso l’interno) e cucchiai a destra, una o due forchette con il tovagliolo piegato a sinistra. E, in alto, sopra al piatto, le posate da dessert: forchetta con il manico rivolto verso sinistra, coltello e cucchiaino con l’impugnatura a destra. Se non avete molto spazio a disposizione, aggiungetele via via di portata in portata. L’importante e mantenere sempre la tavola ordinata. Ricordate: il sottopiatto darà un tocco di eleganza a tutta la tavola. Non va mai tolto, ma lasciato al suo posto per tutta la durata del pranzo o della cena. Quanto ai bicchieri, vanno collocati, sopra le posate di destra: ne serviranno tanti quanti saranno i vini che deciderete di servire. Quello dell’acqua a sinistra rispetto a quello del vino.
Per un’occasione tanto speciale avrete gioco facile a coinvolgere i bambini nella preparazione della tavola. Il Natale, del resto, è la festa dei bambini per eccellenza. Cercate di farli partecipare il più possibile ai preparativi. A cominciare dalla realizzazione degli addobbi, dall’albero al presepe, ma non solo. Una buona idea è quella di realizzare dei segnaposto con forme tipicamente natalizie, dagli angeli alle campane, dalla candela alla stella cometa, disegnando le forme su cartoncini da ritagliare e colorare. I bambini ne andranno matti e saranno strafelici di dare il loro contributo alla riuscita di una festa attesa per un anno intero.

Scarica subito dagli Store

La nuova App del Gros

Sempre aggiornata, per il tuo smartphone o tablet. Scaricala subito dagli Store. E' gratuita e non richiede registrazione.

   

DISCLAIMER: I contenuti del presente Sito - comprensivi di dati, notizie, informazioni, immagini, grafici, disegni, marchi e nomi a dominio - se non diversamente indicato, sono coperti da copyright e dalla normativa in materia di proprietà industriale. GROS cura che le informazioni contenute nel Sito siano attendibili ma per le stesse non rilascia alcuna garanzia e non assume alcuna responsabilità circa la loro completezza, correttezza, veridicità e attualità. Pertanto non assume e declina ogni e qualsiasi responsabilità per eventuali errori, inesattezze, mancanze ed omissioni rinvenibili nei contenuti pubblicati. Le medesime considerazioni valgono anche per i contenuti, accolti nel Sito, prodotti da soggetti terzi.In alcune sezioni possono essere presenti foto, filmati e altri contenuti raccolti sulla rete, e quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, non avranno che da segnalarcelo e provvederemo immediatamente alla loro rimozione dalle nostre pagine.

Copyright 2018 CE.DI. GROS Società Consortile a r.l. | P.IVA 06564861000 | Tutti i diritti riservati  Area Servizi