La melagrana: il frutto dalle mille sfumature di rosso 

Melograno o melagrana? Scopriamo i tantissimi benefici del frutto autunnale per eccellenza


Il melograno è certamente uno dei frutti tipici della stagione autunnale: a partire dal mese di ottobre sulle nostre tavole non può mancare questo frutto dalle proprietà miracolose. Le sfumature dei suoi colori sono affascinanti, moltissime qualità di rosso colorano i suoi fiori, i suoi semi e il frutto stesso. La sua origine non è del tutto certa, sappiamo solo che proviene dall’Asia sud occidentale. Oggi il melograno cresce ed è coltivato soprattutto nelle zone mediterranee dell’Europa e dell’Asia, ma anche del Nord America.

Un piccolo appunto sul nome: con il termine melograno spesso indichiamo sia l'albero sia il frutto, ma la versione corretta in italiano è quella che chiama il frutto melagrana. Il frutto dalle mille sfumature di rosso ha la forma di una mela e come si può intuire dal nome stesso contiene al suo interno moltissimi semi.

La melagrana è un vero alleato per la nostra salute: è particolarmente ricco di sali minerali e vitamine e ha come qualità principale l’essere considerato un frutto antitumorale. Infatti, grazie alla presenza di tannini e polifenoli svolge una potente azione contro i tumori, riducendo i radicali liberi. In particolare pare che sia molto utili nella battaglia contro il tumore al seno e alla prostata.
Ma lista delle sue proprietà benefiche è molto lunga, quindi di buoni motivi per prendere l’abitudine di consumarlo ne abbiamo davvero tanti.
Ma c'è anche qualche controindicazione: siccome l’assunzione di questo frutto abbassa la pressione sanguigna non bisogna consumarlo se si stanno assumendo farmaci per abbassare la pressione.

Come scegliere il melograno quando siete al supermercato? Scegliete facendo molta attenzione al colore che deve essere arancio scuro o rosso. Inoltre, deve essere pesante, con una buccia liscia e brillante, senza macchie scure. Il melograno è molto buono da solo, la mattina nello yogurt è un vero toccasana, come lo è il suo succo in ogni momento della giornata. Ma in autunno possiamo utilizzare i semi di questo frutto in maniera creativa in cucina. Ad esempio in un'insalata, per condire la carne o il pesce o per preparare un buon dolce...la panna cotta con melograno o una torta sono perfette per il periodo autunnale.

 

E se hai altre curiosità, scopri di più sui prodotti del mese.

Condividi questa pagina