Le fragole: le proprietà e i benefici che dovresti conoscere 

Amatissime da grandi e piccini le fragole oltre ad essere uno dei frutti tipici della primavera sono anche preziosissime alleate della nostra salute: ecco tutto quello che dovresti sapere su di loro.


Le fragole sono uno dei frutti primaverili più amati in assoluto.
Fanno parte della famiglia delle Rosacee e quello che noi chiamiamo frutto in realtà, dal punto di vista botanico, è un contenitore di tanti piccolissimi frutti che sarebbero i semini gialli.
Nella fragola troviamo in grande quantità zuccheri, vitamine, flavonoidi e antocianine, tutti nutrienti che insieme conferiscono alla fragola proprietà utili per prevenire diverse patologie.
Le fragole hanno un contenuto di zuccheri modesto, circa 5 g per 100 g di frutta e di conseguenza non sono particolarmente caloriche anche se non si deve esagerare in caso di obesità o diabete.
Contengono una buona quantità di fibre, parecchi minerali come il manganese, il potassio che aiuta a regolare la pressione arteriosa e il fosforo, utile nel metabolismo energetico.
Le fragole hanno poi una buona quantità di vitamina C (8 fragole possono contenerne addirittura di più di un'arancia) e di iodio in quantità davvero importanti come raramente accade nella frutta.
Ricordiamo che lo iodio è fondamentale per il buon funzionamento della tiroide.
Numerosi i flavonoidi e gli acidi, tutti importanti per la salute.
In medicina popolare con le fragole si può preparare una crema per curare le ferite, mentre il succo viene utilizzato per curare l'infiammazione dei nervi e dei polmoni.
Si utilizzano anche le foglie perché hanno importanti proprietà anti diabetiche, antiossidanti e antinfiammatorie.
Per sfruttare queste proprietà bisognerebbe consumarle 3 volte a settimana.
Ricche quindi di vitamine e antiossidanti le fragole sono considerate tra i più potenti rimedi naturali per proteggere il cuore, la circolazione e la pelle dall'invecchiamento.
Uno studio scientifico spiega come le fragole possano ridurre notevolmente i danni della mucosa gastrica provocati dall'abuso di alcool.
Pare poi che bisognerebbe consumarne mezzo chilo di fragole al giorno, più o meno due coppe abbondanti di macedonia per combattere seriamente i radicali liberi contribuendo a mantenere l'organismo giovane e in salute.

Condividi questa pagina