Crema idratante, elisir di lunga giovinezza 

 Per te
31.05.2017

Per ricostruire la vostra pelle e il vostro benessere. Restituendo lucentezza e combattendo la secchezza della cute. Mentre l’estate si avvicina. Ecco tre semplici passaggi per difendervi dal sole: scrub, idratazione e tanta acqua. Quali prodotti scegliere? Optate per quelli naturali, delicati e sicuri e a basso impatto ambientale


Combattere la stanchezza, lo stress e il cattivo umore? Per vincere la battaglia, a volte, basta prendersi cura del proprio corpo. Cominciando con piccole accortezze e senza ricorrere a sofisticate tecniche, Spa o beauty farm. Per iniziare bastano alcuni prodotti naturali, creme e lozioni, per la cura della pelle. Che idratano e la proteggono, liberandola da batteri e impurità.
Prodotti per la detersione e l’idratazione che possono aiutare a mantenere la pelle fresca ed elastica, prevenendo inestetismi e smagliature. Alcune aziende di cosmesi utilizzano sostanze derivanti dal petrolio e, quindi, potenzialmente tossiche. Per questo è preferibile optare per prodotti naturali, sicuri e delicati sulla pelle e che non inquinano l’ambiente. Come creme lenitive, idratanti o rinfrescanti, o olii anti-arrossamento o specifici per prevenire la secchezza e l’ipersensibilità della pelle, proteggendola da agenti atmosferici come il vento e il sole.
A proposito del sole, si avvicina l’estate e le vacanze. Il momento ideale per prendervi cura della vostra pelle esposta al sole e alla salsedine marina. Ecco un metodo infallibile in tre semplici passaggi. Primo: esfoliate la pelle una volta a settimana utilizzando uno scrub delicato per eliminare tutte le cellule morte dalla vostra pelle. Secondo: reidratate la pelle quotidianamente con una crema ad hoc. L’ideale è una crema-burro che vi aiuti a levigare e a recuperare morbidezza sia per il corpo che per il viso. Magari utilizzando anche creme da giorno e da notte e, almeno una volta a settimana, maschere per il viso. Terzo: infine, bere molta acqua aiuterà la vostra pelle a reidratarsi.

Condividi questa pagina