Cosa fa bene mangiare e cosa no quando si è a stomaco vuoto? 

 Per te
16.07.2018

Latte, uova, frutta secca e mirtilli: questi sono solo alcuni degli alimenti da consumare a stomaco vuoto per stare bene e tenersi in forma senza avere nessun tipo di spiacevole problema di digestione


Ogni mattina quando ci svegliamo, il nostro stomaco è vuoto da almeno dieci ore.

Ci sono alimenti che non ci danneggiano provocando problemi di digestione ma che anzi ingeriti a stomaco vuoto potrebbero aiutarci a stare meglio?

E' importante sapere infatti che ci sono alimenti che più di altri è bene consumare a stomaco vuoto, sia perché possono aiutare a tenere sotto controllo il senso di fame sia perché dopo il digiuno notturno consentono di iniziare la giornata con tanta energia.

Sicuramente per iniziare bene bisognerebbe bere almeno due bei bicchieri d’acqua naturale a temperatura ambiente.

Ma quali sono i cibi da scegliere subito dopo?

La farina di mais: la polenta ha un alto potere saziante che permetterebbe di per se di evitare di mangiare altro fino al pranzo.

Grano Saraceno: il grano saraceno stimola il sistema digestivo. E' anche un'eccellente fonte di ferro, proteine e vitamine.

Latte: il latte aiuta a saziare con gusto in quanto i grassi e le proteine contenuti riempiono lo stomaco lasciando una sensazione di leggerezza.

Miele: il miele potenzia l'attività cerebrale ed aumenta i livelli di serotonina, l'ormone che regola la felicità ed il benessere...sarebbe quindi il caso di dolcificate la colazione con un cucchiaino di miele.

Fiocchi di avena: i fiocchi d'avena, magari consumati cotti nel latte caldo aiutano ad eliminare le tossine, a normalizzare la micro flora intestinale e donano un senso di sazietà che dura a lungo.

Uova: consumare uova a colazione o a merenda (solo 1) è una buona soluzione per ridurre l'assunzione di calorie giornaliere.

Frutta secca: una manciata di frutta secca, mangiata a colazione o a merenda, migliora la digestione e normalizza il PH dello stomaco.

Anguria: con l'anguria si sa, si riempie lo stomaco di acqua oltre all'evidente senso di sazietà che lascia si curano così sia gli occhi che il cuore, grazie all'alto contenuto di licopene.

Pane integrale: i carboidrati sono fondamentali per ottenere un senso di sazietà e tanta energia...non bisogna però esagerare.

Mirtilli: pare che mangiare regolarmente mirtilli aiuti a potenziare la memoria, a regolare la pressione sanguigna ed il metabolismo.

Condividi questa pagina