Abracadabra! E la vostra casa cambia aspetto 

 Per la casa
11.01.2017

Tinteggiare pareti e bagno. Con colori coordinati ai tappeti e agli asciugamani. Sostituire le tende con pannelli preconfezionati. Realizzare mensole per ogni ambiente con i pallet. Oppure con una vecchia scala di legno levigata e riverniciata. E ancora, in alternativa, con cassetti di vecchi mobili. Soluzioni a buon mercato ma di grande impatto


Volete cambiare l’aspetto della vostra casa ma senza spendere una fortuna? Ecco alcuni semplici consigli che potrebbero tornarvi utili per farlo. E a buon mercato.
Per iniziare potreste cambiare il colore delle pareti. Scegliendo, magari, una tonalità coordinate con i tappeti per la parete del salotto alle spalle del divano. E righe policromatiche per i muri del bagno da richiamare in tinta con gli asciugamani. Altro trucco a basso costo è quello di intervenire sui tendaggi. Rimpiazzandoli con pannelli preconfezionati. Una soluzione di grande impatto: provare per credere.
Poi ci sono i pallet, perfetti per realizzare originali mensole fai da te. Da dipingere nelle tonalità preferite e da appendere alle pareti di casa. In cucina possono essere utilizzate per riporre spezie e vasetti vari. O piantine aromatiche dai profumi fragranti. In corridoio, invece, sono perfette come appendiabiti e portaoggetti In camera da letto per abiti e borse.
Anche i cassetti di vecchi mobili possono diventare, con qualche piccolo intervento, mensole originali vintage. Rivestiti con carte adesive delle più varie fantasie vivaci o dipingendone la superficie esterna con colori di proprio gradimento. I pomelli, poi, sono perfetti per appendere collane e bracciali.
E che dire delle vecchie scale di legno? Una volta levigata e dipinta, trasformarla in un elemento d’arredo originale sarà un gioco da ragazzo. I vari gradini fungeranno da mensole. In bagno per sistemare asciugamani e profumi; in cucina vasetti e piantine aromatiche; in camera da letto fotografie e libri.

Condividi questa pagina