Vacanza in autunno, relax assicurato 

Prezzi più convenienti, niente code in autostrada, clima ancora mite. Tanti buoni motivi per rimandare le ferie a settembre. E per la meta c’è solo l’imbarazzo della scelta. Spiaggia, montagna o, magari, una località termale o un agriturismo


I primissimi freddi e l’inizio delle piogge fanno venire la nostalgia dell’estate. Ma non tutto è perduto. Anzi, il mese di settembre può essere il periodo ideale per una vacanza di bassa stagione che, però, può rivelarsi perfetta se quello he state cercando è la quiete e il relax. Senza contare i prezzi più convenienti che vi permetteranno di salvaguardare anche finanze e portafogli.
Una tendenza che, con la crisi tutt’altro che alle spalle, sta interessando un numero sempre più ampio di italiani. Ma, dicevamo, il pezzo forte di una vacanza e settembre è senz’altro il relax. Niente code in autostrada e sotto il sole cocente, niente sovraffollamento e niente zanzare a togliervi il sonno e a turbare il vostro sonno. Senza contare il meteo: l’afa di luglio e agosto è ormai un ricordo, ma molto spesso le temperature sono sufficientemente alte da consentirvi anche un soggiorno al mare. E per la meta c’è solo l’imbarazzo della scelta. Spiaggia, montagna o, magari, una località termale o un agriturismo. Per trascorrere qualche giorno di totale relax all’insegna del benessere e del riposo.

Condividi questa pagina