La magia dei mercatini dell'Alto Adige 

Tra i più famosi e da non perdere assolutamente quelli di Bolzano, Caldaro, Merano e Trento. Un'occasione per trascorrere una giornata diversa dal solito, immersi nella pace dell'atmosfera natalizia, magari accompagnati dai bambini. Per perdersi giusto qualche ora tra bancarelle, spettacoli e musica dal vivo 


Neve e montagna. Binomio indissolubile che da sempre fa rima anche con il Natale. E se quest’anno le temperature hanno tardato parecchio a scendere, ecco un pezzo d’Italia dove la festa della natività ha tutto un altro fascino. L’Alto Adige, ovviamente, per la sua atmosfera unica perfettamente calzante con i temi della ricorrenza. Dai colori luminosi degli addobbi agli odori inconfondibili del pan di zenzero e del vin brulè. Periodo perfetto per perdersi nei tradizionali mercatini che dalla fine di novembre e fino al giorno di Natale aprono le proprie porte a migliaia di visitatori.
Tra i più belli e famosi, da non perdere assolutamente, quelli di Bolzano, Caldaro, Merano e Trento sono certamente i più caratteristici e rinomati. Il primo è il più grande e conosciuto di tutto l’Alto Adige. Ospitato in piazza Walther, centro della città medievale, dominata dal duomo gotico, circondata da bar e ristoranti che fanno disegnano il perimetro del mercatino. Dove fare giro durante il periodo natalizio, magari per bere un punch caldo o gustare le tante specialità gastronomiche, è un appuntamento irrinunciabile. Da Bolzano a Merano, cuore del Sud Tirolo, il mercatino si snoda sul tragitto della passeggiata Lungo Passirio, dove nelle settimane antecedenti il Natale, la cornice di luci e addobbi illumina a festa questo angolo della città. Sulle bancarelle fa bella vista una ricca offerta di prodotti per grandi e piccoli. Un esperienza tutta da vivere, allietata da gruppi musicali di strumenti a fiato che allieteranno la vostra visita tra le vie di una delle città più caratteristiche di tutto l’Alto Adige.
Decisamente più piccolo, ma certamente tra gli specchi più fedeli della tradizione e della cultura del Natale, è poi il mercatino di Caldaro. Un posto unico, dove si respira profumo di cannella e di mirra, perfetto per trascorrere magari un pomeriggio con i bambini. E per concludere il nostro tour, una puntatina a Trento è praticamente inevitabile. Per perdersi magari qualche ora fra itinerari museali, giochi per bambini e spettacoli un affascinante itinerario nei musei fra suggestive esposizioni a tema, concerti natalizi, in Piazza Battisti la Piazza dei Bambini animata da giochi, spettacoli e dal divertente Trenino di Babbo Natale. In Piazza Fiera si possono gustare "I Sapori del Mercatino" presso alcune casette che propongono la degustazione di squisite specialità locali, piatti caldi, grappe e vini e gustosi spuntini a base di prodotti tipici.

Condividi questa pagina