Oggi si gioca in famiglia, ma occhio agli snack 

 In famiglia
30.04.2015

Come scegliere i giochi da tavola più adatti per tutte le età. Coinvolgendo i bambini e facendo divertire anche gli adulti. Niente regole troppo complesse, durata ragionevole e longevità. Ma attenti a non esagerare con patatine, pop corn e bibite gasate


Andando sul classico non si sbaglia mai. Monopoly, Risiko, Scarabeo, Cluedo o Trivial Pursuit, senza dimenticare l’intramontabile Gioco dell’Oca. Per un pomeriggio da trascorrere in famiglia o con gli amicci c’è solo l’imbarazzo della scelta. Insomma, una valida alternativa alle solite abbuffate di play station e video games. Tenendo ovviamente conto della presenza o meno dei bambini per selezionare il gioco più adatto alla loro età.
In questo caso evitate giochi dal regolamento troppo complesso ma sufficientemente divertente anche per gli adulti. Altro fattore da considerare è la durata del gioco. Se avete a disposizione un pomeriggio inutile optare per una partita che richiede una settimana. Come ad esempio nel caso del Monopoly che, certamente, non si esaurisce nel giro di qualche ora. Sconsigliato anche il Risiko: l’eliminazione dei giocatori rischia di lasciare qualcuno fuori dalla partita. Poi occorre tenere conto della longevità del gioco, che non deve essere ripetitivo e che, seppur rispolverato periodicamente, non è mai causa di noia. In definitiva, scegliete giochi che coinvolgano più di due persone, che abbiano una durata non superiore ai 90 minuti e che vi lasciano la voglia di risedervi intorno al tavolo per un’altra partita. Ecco alcuni suggerimenti che rispecchiano in pieno questi criteri: Ticket to Ride, Coloni di Catan, Carcassonne, Geniale, Dixit, Zooloretto, Augustus, Stone Age e Bang possono certamente fare al caso vostro. Se non li conoscete o non ci avete mai giocato, basta fare una rapida ricerca su internet per capire di cosa stiamo parlando.
Sedersi intorno ad un tavolo per un gioco di società stimola anche la voglia di snack e bevande. Che, diciamo, fanno un po’ parte anche del contesto. Ovviamente, trattandosi di un’occasione particolare ci può anche stare. Ma attenti a non esagerare: noccioline patatine e pop corn, accompagnati da bibite gasate sono una vera e propria miscela esplosiva di grassi e calorie. 

Condividi questa pagina