Come scegliere bene il vino per le feste 

 In Cantina
27.12.2018

Siamo spesso più focalizzati nel pensare al menù piuttosto che alla scelta dei vini: come scegliere il vino migliore?


Così come per tutte le altre occasioni, anche per le feste natalizie il vino si sceglie in base al menù.

Per il brindisi iniziale, una buona idea può essere quella di uno spumante brut o di uno spumante a dosaggio zero per chi ama un vino particolarmente secco.
Subito dopo il brindisi di benvenuto sicuramente dobbiamo pensare agli antipasti.

Per chi avrà un menu a base di pesce, pensiamo a crostacei, molluschi o pesce affumicato, ma anche verdure e formaggi freschi, la soluzione potrebbe essere una bollicina leggermente abboccata come un Prosecco, o, perché no, un vino rosato.
Chi invece preferisce cominciare con salumi e formaggi stagionati, può orientarsi su un vino rosso piuttosto giovane.

Passiamo ai primi.
Chi avrà un primo a base di pesce, dovrà scegliere il vino a seconda del "colore" del sugo: a un condimento a base di pomodoro, quindi con una base più acida, si potrà accompagnare un vino bianco profumato.
Se preparate un condimento bianco di pesce, allora preferite un vino bianco secco.
Se avete optato per la carne, invece, pensiamo ad una lasagna o a condimenti con pomodoro, si può pensare ad un vino rosso di medio corpo e acidità come un Chianti.
Se il condimento di carne è bianco allora ricordatevi che si possono scegliere dei vini bianchi corposi, come potrebbe essere un Vermentino.
Per le paste ripiene una delle migliori scelte rimane un vino bianco morbido.

Pensando ai secondi piatti il principio rimane lo stesso: per le portate di pesce più ricche e condite meglio un vino bianco dal bouquet più complesso, mentre per i piatti più essenziali come il pesce alla griglia, meglio un vino bianco delicato.
Visto poi che le portate di carne durante le feste sono sempre molto ricche, ecco che dei vini rossi corposi faranno al caso vostro.

Rimane l'abbinamento con il dolce: quali sono i migliori vini da dessert per Natale e Capodanno?
I dolci lievitati come pandoro e panettone si abbinano alla perfezione con un vino bianco liquoroso, come un Passito di Pantelleria, mentre i dolci a base di cioccolato rendono al meglio con un rosso delicato e dal gusto amabile.

 

Se vuoi scoprire di più su come abbinare i vini alle portate, leggi questi articoli.

Condividi questa pagina