Il Tagliere

Il Tagliere

Ogni mese speciale freschezza da gourmet con focus su 1 formaggio ed 1 salume o specialità alimentare


Il Tagliere
08.07.2015

Ragusano e Sant’Angelo, la storia della Sicilia 

L’antico caciocavallo a pasta filata semidura prodotto ancora con i metodi della tradizione e noto già dal XIV secolo. E un salame risalente alla dominazione normanna dell’Isola preparato con parti scelte della razza suina Nero di Nebrodi
 Leggi tutto
Il Tagliere
04.06.2015

Canestrato e Capocollo, il tagliere del Tavoliere 

Un formaggio a pasta pressata non cotta. Stagionato nei tradizionali canestri di giunco pugliese, base della cucina regionale. E il Re dei salumi locali, conosciuto sin dal XVIII secolo in tutto il Regno di Napoli, originario di Martina Franca. Marinato nel vincotto e aromatizzato con erbe della “murgia dei trulli”
 Leggi tutto
Il Tagliere
04.05.2015

Mozzarella e salame, il tagliere del Sud 

La regina della tradizione casearia del Mezzogiorno. Prodotta principalmente in provincia di Caserta e Salerno. Prodotta dal latte di bufala, bovino originario dell’Asia, sin dal Medioevo. E il salame di Mugnano del Cardinale ancora con lo stesso procedimento delle origini
 Leggi tutto
Il Tagliere
09.04.2015

Lardo e pecorino, i tesori del sapore toscano 

Un tagliere che vi sorprenderà: un formaggio decantato da Plinio il Vecchio. In tre varianti a seconda della stagionatura. E un salume unico al mondo: il Lardo di Colonnata. Prodotto tipico dell’omonimo paesino sulle Alpi Apuane nel comune di Carrara
 Leggi tutto
Il Tagliere
07.03.2015

Casciotta e ciaùscolo, le Marche da spalmare 

Un formaggio tipico della provincia di Pesaro-Urbino, amato da Michelangelo e Papa Clemente XIV. Colore bianco, pasta semicruda, crosta sottile e sapore dolce leggermente acidulo. E un salame da spalmare sul pane famoso in tutto il Paese, direttamente dalle province di Macerata, Fermo e Ascoli
 Leggi tutto
Il Tagliere
06.02.2015

Parmigiano e prosciutto, benvenuti a Parma 

Due Re del tagliere nel menù di febbraio. Un formaggio a pasta dura la cui produzione deve attenersi alle regole di un rigido disciplinare. E dalla tradizione degli antichi “lardaroli” parmensi, un grande classico rinomato e apprezzato in tutto il mondo
 Leggi tutto
Il Tagliere
10.01.2015

Speck e Puzzone, abbraccio altoatesino 

Dal Trentino due grandi classici per un tagliere di lusso. Il “lardo” affumicato delle valli per servire una Brettljause, la tipica merenda sudtirolese, indimenticabile. Nato come procedimento di conservazione della carne di maiale intorno al 1200, oggi lo speck è il Re incontrastato della salumeria dell’Alto Adige. E dal Trentino ecco il Puzzone di Moena formaggio Dop a crosta lavata, grasso a pasta semicotta e semidura di latte vaccino dall’odore inconfondibile
 Leggi tutto
Il Tagliere
01.12.2014

Castelmagno e Crudo di Cuneo, tagliere da Re 

Un formaggio dalla storia millenaria, dalla pasta bianca e crosta sottile, prodotto con latte vaccino originario dall’omonimo comune di Castelmagno, nel cuneese. Perfetto abbinamento con il Crudo di Cuneo, prodotto rigorosamente con cosce suine fresche provenienti da animali nati, allevati e macellati nella zona
 Leggi tutto
Il Tagliere
05.11.2014

Asiago e Sopprèssa, il Nord-Est è servito! 

Il tagliere secondo la tradizione culinaria veneta: lo storico formaggio Doc dell’omonimo altopiano e il salume Dop originario del vicentino. Ecco come servirli e con quali vini accompagnarli
 Leggi tutto
Il Tagliere
09.10.2014

A scuola di prosciutto e formaggio 

L'abbinamento perfetto sul tagliere di Norcia. La caciotta di latte di mucca, famosa in tutto il mondo per la sua pasta morbida e cremosa. Servita insieme al "Re" degli affettati: il prosciutto Igp. Reso unico dal processo di lavorazione tramandato di generazione in generazione. E dalla stagionatura ineguagliabile grazie al clima della Valnerina. Un'accoppiata semplice ma al tempo stesso ricerccata e ricca di sapori 
 Leggi tutto
Pagina 4 di 4