I colori dell'Ara Pacis 

 Dal Gruppo
16.05.2014

Gli sviluppi della moderna tecnologia hanno reso possibili cose che i nostri nonni avrebbero fatto fatica ad immaginare. Nel campo dell'archeologia, ad esempio, oltre ad elaborare dei modelli tridimensionali dei monumenti antichi, oggi siamo addirittura capaci di ricostruirne l’essenza attraverso la luce.


E sono state proprio le luci di tre proiettori a controllo numerico a regalare profonde emozioni quando la facciata sud dell’Ara Pacis - l’altare di epoca augustea, eretto per celebrare il vittorioso ritorno del primo imperatore di Roma dalle campagne in Spagna e Gallia - si è animata grazie alla ricostruzione virtuale di quella che era la colorazione originaria del monumento.

Sempre in tema di nuove tecnologie, se non avete avuto occasione di assistere all'evento, realizzato dalla Sovraintendenza alle Antichità con il contributo finanziario del gruppo Gros, potete cliccare sul link sottostante per scaricare da YouTube il video girato in quella circostanza.


Video

I colori dell'Ara Pacis Youtube

Condividi questa pagina