Timo, melissa, rosmarino: un orto in casa 

Ecco come coltivare erbe aromatiche in giardino o nel terrazzo del vostro appartamento. Seguendo poche regole semplici ma fondamentali. Dall’esposizione alla preparazione del terreno. Con qualche accorgimento per migliorare la qualità del prodotto

A chi non è mai capitato, in cucina, di trovarvi sprovvisti, nel bel mezzo della preparazione di un piatto particolare, di un’erba aromatica indispensabile per la riuscita della vostra pietanza? Ecco un buon motivo per trasformare il giardino o il terrazzo di casa in un orto che vi eviterà, in futuro, di rivivere la spiacevole situazione. D’altra parte, le erbe aromatiche sono piante facili da coltivare. E, oltre ad essere utili, sono anche decorative.
Timo, melissa, rosmarino, menta, prezzemolo, salvia e origano. Sono solo alcune delle piante che potrete facilmente coltivare senza particolari difficoltà. Ecco alcuni consigli per riuscirci. Innanzitutto, le erbe aromatiche nascono da piante con grande capacità di adattamento anche a spazi ristretti. Oltre a resistere anche a condizioni climatiche piuttosto avverse. L’importante è assicurare loro la giusta esposizione. Nelle zone più fredde, meglio tenerle al coperto. Mentre, in quelle più calde, possono stare tranquillamente all’esterno, in vaso o direttamente nella terra del giardino. L’esposizione più indicata è quella soleggiata, in un ambiente asciutto e caldo. Va invece assolutamente evitata di esporle al vento e all’ombra. Anche se, alcune specie, come la rucola, la menta, la melissa e il sedano selvatico, non disdegnano un’esposizione parziale all’ombra e luoghi anche umidi.
Quanto al terreno, l’ideale per le erbe aromatiche è quello sciolto e ben arieggiato. Deve assicurare un buon drenaggio per evitare il rischio che le radici marciscano o, nella migliore delle ipotesi, l’appassimento delle parti verdi e, quindi, una diminuzione della fragranza. Alcune specie come il finocchio selvatico, il timo, la ruta e il cumino si adattano anche al terreno sabbioso o semi-arido. Altre piante, come quelle della melissa, della rucola, della menta e dell’erba cipollina, prediligono invece un terreno pesante e argilloso. L’importante è preparare bene il terreno che ospiterà le nostre erbe aromatiche. Due settimane prima della messa a dimora, va preparato il substrato di coltura a circa 40 centimetri di profondità. Tre o quattro giorni prima dell’impianto, inoltre, il terreno va sminuzzato con una zappetta. Se, invece, il terreno è argilloso, occorre aggiungere abbondanti dosi di materiale organico: terriccio di foglie di bosco, torbe, letame o sabbia di fiume. Se oltre che argilloso il terreno è anche molto pesante, la dimora ideale per le erbe aromatiche va collocata in aiuole, riempite con terreno fertile e leggero, rialzate di una trentina di centimetri rispetto al livello del suolo, inclinate verso Sud e contenenti terreno fertile e leggero.

Scarica subito dagli Store

La nuova App del Gros

Sempre aggiornata, per il tuo smartphone o tablet. Scaricala subito dagli Store. E' gratuita e non richiede registrazione.

   

DISCLAIMER: I contenuti del presente Sito - comprensivi di dati, notizie, informazioni, immagini, grafici, disegni, marchi e nomi a dominio - se non diversamente indicato, sono coperti da copyright e dalla normativa in materia di proprietà industriale. GROS cura che le informazioni contenute nel Sito siano attendibili ma per le stesse non rilascia alcuna garanzia e non assume alcuna responsabilità circa la loro completezza, correttezza, veridicità e attualità. Pertanto non assume e declina ogni e qualsiasi responsabilità per eventuali errori, inesattezze, mancanze ed omissioni rinvenibili nei contenuti pubblicati. Le medesime considerazioni valgono anche per i contenuti, accolti nel Sito, prodotti da soggetti terzi.In alcune sezioni possono essere presenti foto, filmati e altri contenuti raccolti sulla rete, e quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, non avranno che da segnalarcelo e provvederemo immediatamente alla loro rimozione dalle nostre pagine.

Copyright 2017 CE.DI. GROS Società Consortile a r.l. | P.IVA 06564861000 | Tutti i diritti riservati  Area Servizi